Mag 20, 2009 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

UNIONE ITALIANA CIECHI

 
 
Unione Italiana Ciechi

 

L’Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS è un ente morale con personalità giuridica di diritto privato, cui la legge e lo statuto affidano la rappresentanza e la tutela degli interessi morali e materiali dei non vedenti nei confronti delle pubbliche amministrazioni.
L’Unione Italiana Ciechi  e degli Ipovedenti ONLUS ha per scopo l’integrazione dei non vedenti nella società, perseguendo l’unità della categoria.
Per il raggiungimento dei suoi fini l’Unione ha anche creato strumenti operativi per sopperire alla mancanza di adeguati servizi sociali dello Stato e degli altri enti pubblici. In particolare vanno ricordati il Centro Nazionale del Libro Parlato, il Centro Nazionale Tiflotecnico, l’I.Ri.Fo.R. (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione), il centro studi e riabilitazione "Le Torri" di Tirrenia, l’U.N.I.Vo.C. (Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi) e ultima creazione, l’A.L.A (Agenzia Per La Promozione Del Lavoro Dei Ciechi). L’Unione ha anche istituito la Sezione Italiana della Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità.
L’attività della Sede Centrale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti gode della certificazione UNI EN ISO 9001:2000.
 


  CIVICRAZIA - Coalizione di Soggetti e Associazioni

 
Unione Italiana Ciechi in azione:
 
“CENTRO NAZIONALE DEL LIBRO PARLATO”
La pagina si fa voce per trasferire e vivificare le parole scritte, per raccontare e per informare: questo è il prezioso contributo che il Centro Nazionale del Libro Parlato dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS offre ai minorati della vista e a tutti coloro che hanno difficoltà di lettura. Le registrazioni sono effettuate da professionisti del settore.
 


 

Articoli Relativi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *