mercoledì 1 Febbraio 2023

Sovranità civicratica

giovedì 17 Ottobre 2019 19:27
Notizie
In   Italia i nostri nonni hanno dovuto affrontare dure battaglie, e finalmente l’ Assemblea Costituente  il 27 dicembre 1947 ha approvato  la Costituzione della Repubblica Italiana che è il vertice  delle fonti dell’ ordinamento.

L’ articolo  n 1 della Costituzione cita,” l’Italia è una Repubblica Democratica  e la Sovranità appartiene al popolo”.

Viene oggi esercitata  dal cittadino nelle forme e nei limiti  costitutivi  mediante   il diritto al voto.

In questo modo il Legislatore ha voluto dare la possibilità ai cittadini di partecipare  direttamente o indirettamente, alle decisioni del governo.

E’ stato un grande risultato per chi si sente cittadino responsabile e può votare secondo i propri criteri.

Il problema emerge in seguito quando dopo aver ottenuto i voti,( non a caso nei comuni si incontrano i candidati particolarmente disponibili quando si è prossimi alle elezioni) troppe volte cala il sipario.

Ci si dimentica del cittadino. Sono  esauriti  gli strumenti  che ha a disposizione per far sentire la sua voce e  per un cambiamento,  bisogna aspettare nuove elezioni.

La novità è che non è più così. ll Difensore Civico Campano  esercitando il ruolo istituzionale che gli compete con Civicrazia  ha formalizzato, un regolamento per la partecipazione  da inserire in tutti i Comuni dove sia dimostrata la mancata attuazione delle norme alle quali i cittadini hanno diritto.

Il Regolamento prevede:
Comune con Amministratori sottoposti a un preciso Codice Deontologico
Nomine a tutti i livelli con procedure trasparenti con curricula depositati preventivamente, per osservazioni di tutti pienamente meritocratiche
Referendum  propositivi e deliberativi.
Garante del cittadino. Dando potere al cittadino indipendente, perchè nominato dai cittadini e non dai politici.
Bilancio Partecipato e sociale con ascolto  e potere decisionali dei cittadini.
Collegamento formale regolamentare e istituzionale, del comune alla Macroregione.
Queste normative sono realmente importanti.  Se saranno  veramente applicate e utilizzate con trasparenza, la Sovranità Popolare sarà esercitata.
Il cittadino potrà passare dalle lamentazioni  all’ottenimento dei propri diritti.
Sovranità Civicratica  realizzata!

Translate »