Gen 24, 2012 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

DALLA SICILIA A MACCHIA D’OLIO, SCIOPERI E CAOS

scioperoGiorni di disagi: lo sciopero generale che ha causato lunghe code per la benzina, iniziato in Sicilia, si sta diffondendo in tutta Italia.
Il “movimento dei forconi”, che protesta contro il rincaro del gasolio e dell’autostrada, ha bloccato in questi giorni l’autostrada in vari punti , creando disagi in particolare in Piemonte, Lombardia e Campania. Il blocco dei trasporti, anche se arginato in parte dall’intervento delle forze dell’ordine, potrà causare  disagi in molti campi: già i panificatori campani annunciano che potranno garantire il pane solo per i prossimi tre giorni.
A tutto questo si aggiunge, oltre al blocco dei taxi contro la liberalizzazione, lo sciopero estemporaneo dei benzinai, iniziato oggi  con date non ancora chiare, quello dei farmacisti, annunciato per il 1 febbraio, e molti altri che sembra proprio seguiranno a catena, tra cui lo sciopero degli avvocati (23-24 febbraio, 9-10 marzo) e delle Ferrovie (27 gennaio).

Articoli Relativi

TIKTOK: GENITORI ATTENTI

TIKTOK: GENITORI ATTENTI

TikTok è un recente social network cinese dal successo planetario. Fondato nel 2015 come Musical.ly e lanciato tre anni dopo in tutto il mondo con l’attuale nome, nel 2020 ha superato il miliardo di utenti. Il funzionamento è semplice: si possono caricare video della...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *