martedì 31 Gennaio 2023

Laboratorio Privacy Sviluppo nella relazione annuale del Garante Privacy

lunedì 22 Novembre 2010 09:17
Eventi

laboratorio-privacy-sviluppoL’autorità Garante per la protezione dei dati personali, composta dal Presidente Francesco Pizzetti, dal VicePresidente Giuseppe Chiaravalloti e dai componenti Mauro Paissan e Giuseppe Fortunato, ha presentato il 30 giugno alla Camera dei deputati, la relazione annuale sulle attività del 2009.

E’ stato lo stesso Presidente Pizzetti a pronunciare il discorso illustrativo sui diversi fronti di azione dell’Autorità Garante che spaziano dalla sanità alla videosorveglianza, dal giornalismo alle telecomunicazioni, dalla giustizia al marketing.

Nella relazione non poteva mancare una menzione speciale per il Laboratorio Privacy Sviluppo, che (si cita testualmente) «si occupa dell’altra faccia della privacy: la libera costruzione della propria sfera privata ed il pieno esercizio della “sovranità su di sé”, mirando alla potenzialità della persona umana, secondo gli obiettivi di ciascuno».

Il Laboratorio, coordinato dall’Avv. Giuseppe Fortunato, presidente di Civicrazia, è un luogo di ricerca e di studio nel quale ognuno può dare il proprio contributo.
Il messaggio centrale del Laboratorio Privacy Sviluppo è LA SVOLTA che ognuno di noi, individualmente e come cittadino, può compiere per passare dalla passività al concreto raggiungimento dei propri obiettivi.
LA SVOLTA. Dal desiderio alla realtà” è il testo base del Laboratorio e la chiave con cui rivedere la partecipazione democratica al Paese.

In questo particolare momento storico, in cui i cittadini sembrano essere espropriati dal proprio ruolo decisionale dalla partitocrazia, le iniziative proposte dal Laboratorio sono un faro di speranza.
Civicrazia è sia la mèta – una democrazia compiuta e pienamente partecipata – che il soggetto per giungere ad essa, ovvero la coalizione a cui prendono parte oltre 4000 associazioni ed organismi, uniti affinché il cittadino torni ad essere protagonista della vita sociale e politica italiana.

Translate »