lunedì 30 Gennaio 2023

“L’altra metà del cielo”

venerdì 23 Ottobre 2015 13:40
Notizie

“L’altra metà del cielo”, vessata per secoli, sta ora emergendo in tutta la sua bellezza e pienezza. Il secolo scorso e, in piccola parte, quello precedente, hanno visto crescere la figura della donna in maniera costante e secondo una direzione, in barba e al di là dei preconcetti e dei luoghi comuni dominanti, giusta e, quindi, con un maggior equilibrio con il potere di uomini. Il mondo è più “femminile” perché visto al femminile. Lo vediamo in tutti i contesti: anche il Santo Padre è sensibilissimo e rispettosissimo verso l’universo femminile. E poi, da Hilary Clinton- candidata quale prossimo Presidente degli USA – alla Merkel e tutte queste emergenti donne in ogni campo si mettono in gioco e mettono al servizio della collettività tutte se stesse, con determinazione e senza risparmiarsi in alcun modo. Sono responsabili e tenaci , di fronte a uomini sempre più incerti e impauriti e consci della dominante visibilità femminile, da loro stessi finalmente apprezzata e riconosciuta. Oggi , per fortuna, gli intellettuali sono più “femminili”, gli storici anche e gli uomini politici pronti a riconoscere le potenzialità delle donne. C’è, ovvio, tantissima strada da fare ma il percorso è avviato. In Civicrazia lo è di più perché favorire l’Autocollocazione per merito elimina in radice ogni possibilità discriminatoria per donne. E quindi creare una società veramente giusta che solo il Governo Civicratico può assicurare.

Translate »