Tempo di lettura: 8 minuti

AIUTIAMO LE DONNE

 Il ruolo della donna è centrale nella società, in famiglia come sul lavoro. Eppure non sempre le donne ricevono il giusto riconoscimento. Ogni giorno le donne si trovano a fare i conti con la cura dei familiari (figli e genitori), la gestione di un ufficio. Generazione sandwich, è il calzante appellativo della fascia che vai dai 45 ai 55 anni. E per le ragazze non va meglio: nonostante siano le più studiose, nonostante escano mediamente dalla scuola con titoli superiori ai colleghi maschi, il mondo del lavoro riserva loro una minore retribuzione ed in caso di tagli sono le prime a scontrarsi con la precarietà e a faticare a far carriera.
Molestie sul luogo del lavoro e violenze domestiche non migliorano il quadro complessivo.

Scoraggiarsi? Niente affatto. L’esempio viene dalle donne stesse, che ogni giorno affrontano civicraticamente  il proprio ruolo con concretezza e responsabilità, a casa e fuori, trovando l’energia per dare vita anche a splendide iniziative nel sociale.
Ne sono un esempio le tante voci femminili che guidano le associazioni aderenti a Civicrazia, dalle realtà emergenti al Comitato Guida.
Coraggio ragazze, costruiamo un’Italia migliore e più rosa, in tutti i sensi!

Articoli Relativi

MOVITA’ GENNAIO-FEBBRAIO 2024

MOVITA’ GENNAIO-FEBBRAIO 2024

Anno 20 | Numero 1    gennaio-febbraio 2024 Newsletter del Movimento di Volontariato Italiano In questo numero:   Editoriale – LA LOGICA REGOLATORIA DELLA RIFORMA HA CERCATO DI METTERE ORDINE: MA DOBBIAMO SALVAGUARDARE L’ANIMA RELAZIONALE DEL VOLONTARIATO IN UN QUADRO...

leggi tutto
GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

21 FEBBRAIO 2024, ANCORA INSIEME PER LA GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE Il Codice Braille è strumento geniale e di sorprendente attualità Il Braille ha permesso a non vedenti una vita come parte attiva delle proprie Comunità. La giornata commemorativa quest'anno con...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *