Gen 18, 2017 | Eventi | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

NOMINATI I NUOVI RESPONSABILI TERRITORIALI DI CIVIVICRAZIA E UNIONE CIVICRATICA

NOMINATI I NUOVI RESPONSABILI TERRITORIALI DI CIVICRAZIA E UNIONE CIVICRATICA

Si è concluso lunedì 16 gennaio 2017 il Programma di Sviluppo

per la nomina dei nuovi Responsabili Territoriali di Civicrazia e Unione Civicratica.

 

Ecco i nuovi Responsabili Territoriali di Civicrazia e Unione Civicratica:

 

Area Centro Nord (Responsabile di Area Claudio Cavalieri d’Oro con Relatore Francesco Neri):

Manes Bernardini (Emilia Romagna, Trentino Alto Adige)

Giovanni Barosini (Piemonte, Liguria) Paris Lippi (Friuli Venezia Giulia) Claudio Cavalieri d’Oro (Lombardia e Valle d’Aosta)

Leonardo Ranieri Triulzi (Toscana e Umbria) Sandro Luciani (Marche)

Nicola Gardin (Veneto).

 

Area Centro Sud ( Responsabile di Area Loredana Amore con Relatrice Eleonora Palumbo):

Massimiliano Giacchetti (Lazio)

Giuseppe Tagliente (Abruzzo e Molise)

Francesco Schittulli (Puglia e Calabria)

Loredana Amore (Campania e Basilicata)

Isole Sardegna e Sicilia (Responsabile Sovraterritoriale Giorgio Ariu)

Nicola Lucchi (Sardegna)

Lino Buscemi (Sicilia).

 

L’Avv. Giuseppe Fortunato, Presidente di Civicrazia e di Unione Civicratica, si è congratulato con i nuovi Responsabili Territoriali e ha dichiarato:

“Le associazioni, le liste civiche indipendenti, le aggregazioni, i comitati, le reti di Cittadini si stanno sempre più impegnando sinergicamente per il Popolo Sovrano e per il Cittadino Protagonista. E’ venuto il momento che il potere pubblico sia al servizio dei Cittadini e che sia garantita partecipazione a tutti i Cittadini in una pubblica amministrazione gentile, trasparente, meritocratica, efficiente, efficace.

L’azione unitaria dei Cittadini è l’autentica garanzia per il rispetto dei propri diritti.

I nuovi Responsabili Territoriali in ogni parte d’Italia sono un punto certo di coesione perchè ogni singola iniziativa civicratica possa essere supportata e sviluppata sinergicamente affinchè il Cittadino non sia più suddito o mero elettore ma il centro vivente e il Protagonista della nuova politica: la Politica Civicratica”.

 

Articoli Relativi

RICONOSCERE I MALATI AMBIENTALI 2

  In Parlamento è stata depositata la petizione istituzionale per il riconoscimento dei malati ambientali. Il primo riferimento alla patologia MCS (Multiple Chemical Sensibility- Sensibilità Chimica Multipla) fu fatto nel 1956 da Theron Randolph, allergologo e...

leggi tutto

LEGAMI CHE FANNO BENE

 LEGAMI CHE FANNO BENECostruire insieme strade di fraternità per un mondo di pace, giustizia e rispetto dell’ambienteFrascati, 3-5 giugno 2022 Percepiamo tutti sempre più che l’umanità non avrà futuro se continuerà a prevalere l’egoismo e la logica dell’ “io”.Le...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *