sabato 4 Febbraio 2023

Nessuno tocchi gli Avvocati

lunedì 27 Luglio 2015 07:26
Notizie

Nessuno tocchi gli avvocati.

Appello dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura sostenuto dalle oltre quattromila Associazioni di Civicrazia.

L’Organismo Unitario dell’Avvocatura sta incessantemente chiedendo l’intervento urgente del Governo contro l’arresto degli avvocati che difendono gli attivisti per i diritti umani. Serve una grande mobilitazione internazionale. Il Governo risponda con immediatezza e concretezza. Dopo l’arresto di oltre 230 avvocati in Cina, difensori degli attivisti per i diritti umani, gli avvocati e con essi tutti coloro che difendono i diritti umani chiedono al Governo una risposta forte e immediata. Promuoviamo tutti insieme una mobilitazione internazionale contro tutti gli atti repressivi dei diritti umani e per la tutela del diritto di difesa esercitato dagli avvocati.

Giustamente Mirella Casiello, presidente dell’Oua, evidenzia: «la vicenda cinese è gravissima, anche perché è sul solco di altri episodi avvenuti in altre aree del mondo, nelle quali le tutele dei diritti in generale, e del diritto di difesa esercitato dagli avvocati in particolare, sono calpestate continuamente. Voglio ricordare, in tal senso, anche quanto è avvenuto recentemente in Turchia». Quindi l’avv. Mirella Casiello si rivolge al premier Matteo Renzi e al Ministro di Giustizia, Andrea Orlando: «I diritti non sono negoziabili, chiediamo un segnale forte dell’Esecutivo contro questa ondata repressiva, quindi un impegno dell’avvocatura, istituzionale, politica, ordinistica e associativa, per una grande mobilitazione internazionale. Nessuno tocchi gli avvocati, in nessuna parte del mondo». Dovunque si toccano i diritti umani e il fondamentale diritto di difesa occorre una risposta immediata perché e’ l’inizio di una nuova barbarie.

In ogni parte d’Italia tutte le associazioni sono impegnate a dare man forte a quest’Impegno Civicratico prioritario.

Translate »