martedì 22 Settembre 2020

MovitàFlash: 2-2020: LEGAMI CHE FANNO BENE, Verso una casa comune del volontariato Italiano

giovedì 25 Giugno 2020 11:57
Eventi

LEGAMI CHE FANNO BENE
Verso una casa comune del volontariato Italiano


Cara/o amica/o,

questo è un INVITO a partecipare  all’ASSEMBLEA NAZIONALE Diffusa del Movimento di Volontariato Italiano.
La rete MoVI, a 40 anni dalla sua nascita, oggi guarda a strade nuove per il futuro del volontariato, parola che da decenni è usata per esprimere la scelta dell’accoglienza e della solidarietà, della difesa dei principi della Costituzione, della discesa in campo dei cittadini per la cura del bene comune.
Per rispondere alla sfida dell’emergenza COVID19 abbiamo deciso di trasformare il nostro percorso assembleare in un cammino fatto di momenti di riflessione a carattere nazionale online ed altri a carattere locale anche in presenza quando possibile.
Vogliamo promuovere una visione e un’analisi collettiva del presente e coltivare LEGAMI per far nascere e rafforzare gruppi territoriali che insieme pensino al futuro del proprio territorio.
Il gruppo Giovani del MoVI ha curato l’organizzazione di questo primo incontro sul tema della Comunicazione ineludibile in questa epoca affrontandolo in primo luogo dal punto di vista dei linguaggi e degli stili tanto importanti nell’epoca dei social senza tralasciare la condivisione delle esperienze dirette di racconto delle attività del volontariato che costruiscono i legami che fanno bene.
Segnaliamo inoltre un importante webinar del “cantiere scuole aperte” che all’inizio di questa estate diversa e sfidante propone esperienze e modalità concrete per valorizzare le scuole come risorsa per la comunità e per preparaci alla riapertura di settembre.
Il gruppo giovani del MoVI


COMUNICAZIONE E LEGAMI: STILI, LINGUAGGI, ESPERIENZE

Domenica 21 Giugno – ore 18.00
Primo incontro dell’ASSEMBLEA DIFFUSA del MoVI Nazionale

RELATORI
CARMELA CIOFFI è una giornalista professionista che si occupa di sociale da una decina di anni. Attualmente è responsabile dell’ufficio stampa di Casa al Plurale, una rete di 50 case famiglia per persone con disabilità, minori e donne con bambino in difficoltà di Roma e del Lazio. Inoltre, fa parte della redazione social di Rai Radio 1 e collabora per Redattore Sociale, La Stampa e Il Fatto Quotidiano.

GIANLUCA SCIANNAMEO co-fondatore dell’Associazione Comunicareilsociale.it e della cooperativa pugliese Camera a Sud, nate con l’obiettivo di proporsi come un’Agenzia di Comunicazione Sociale offrendo alle associazioni di volontariato, servizi di consulenza/accompagnamento, di formazione e di ideazione, realizzazione e diFFusione di contenuti editoriali.

PER PARTECIPARE: ISCRIVITI ALL’INCONTRO
INFO E CONTATTI:  segreteria@movinazionale.it – Tel. 3201550781 (vedi volantino allegato)


 
Scuole aperte partecipate, opportunità per la didattica e per la comunità
Testimonianze di amministratori, dirigenti scolastici e associazioni
mercoledì  17 giugno – ore 17:30

E’ possibile costruire Patti di Territorio per far ripartire l’educazione nelle nostre città andando oltre i soli centri estivi ?
E’ possibile riaprire spazi di aggregazione per affrontare nei mesi estivi l’emergenza educativa ?
E’ possibile sperimentare sul campo la riapertura degli edifici scolastici per essere pronti a riaprire le scuole a settembre ?

Il progetto SCUOLE PARTECIPATE IN RETE vuole valorizzare la più estesa e capillare infrastruttura pubblica italiana. Nel seminario verranno presentate modalità operative percorribili per aprire gli spazi scolastici alla collaborazione con il territorio: un’opportunità per rafforzare la comunità e potenziare la capacità della scuola di rispondere a sfide sempre più complesse. Da luogo chiuso, la scuola può diventare il cuore delle iniziative sociali per le famiglie e per il protagonismo giovanile.

Loredana Poli: Assessore al Comune di Bergamo, promotrice dei Patti Educativi di Territorio in tutti quartieri della città tutta l’estate
Cristina Leggio: Assessore al Comune di Latina, promotrice di Patti di collaborazione con i cittadini per l’amministrazione condivisa dei beni comuni
Massimo Ciglio: Dirigente scolastico, progetto Scuole aperte partecipate in Rete IC S.Spirito Cosenza
Carlotta Bellomi: Responsabile Scuola di Save the children, promotrice del centro “Arcipelago educativo” negli spazi scolastici dell’IC Pareto Milano
Diego Montemagno: Presidente dell’associazione Acmos, promotore del progetto ScuTer nella città di Torino nelle scuole superiori
Giulio Cederna: Giornalista, è stato curatore dell’Atlante dell’infanzia a rischio di Save The Children,oggi impegnato con la Fondazione Paolo Bulgari per la lotta alla povertà educativa ha curato la pubblicazione del “Vademecum” romano per scuole aperte e partecipate https://fondazionepaolobulgari.org/attivita/roma-scuola-aperta/.
Pasquale Bonasora: Responsabile Labsus, progetto Scuole Partecipate In Rete
modera: Gianluca Cantisani – Presidente del Movimento di Volontariato Italiano,responsabile del progetto “Scuole aperte partecipate in rete” che collega esperienze in 15 diversi  territori in tutta Italia.

Per partecipare: http://movi.fvg.it/webinar

https://comune-info.net/e-se-le-scuole-le-riapriamo-ora/