venerdì 3 Febbraio 2023

Meeting di San Marino: quando i piccoli insegnano ai grandi

venerdì 12 Aprile 2019 05:16
Notizie

Dal 31 Marzo al 2 Aprile si è tenuto, all’interno del nostro territorio, un evento molto importante in tema di sviluppo della cultura e delle pratiche mediche adatte a promuovere la salute a livello globale; la Repubblica di San Marino, infatti, ha ospitato per la seconda volta nella sua storia il Meeting ad alto livello dei piccoli Paesi della Regione Europea dell’OMS, di cui essa stessa è capofila. L’obiettivo di tale Meeting è stato quello di alimentare il dibattito su come poter attuare a livello locale quanto stabilito nell’Agenda 2030 dell’ONU, stabilendo come poter perseguire gli obiettivi da raggiungere in ambito sanitario (evidenziando quanto di buono è stato fatto fino a questo momento dai cosidetti piccoli Paesi Europei). Il Meeting tenutosi a San Marino ha visto la partecipazione di ministri e delegati appartenenti a ben 11 Stati Membri, elemento che ne ha sottolineato ancora di più l’importanza; ad aprire il dibattito ( che si è rivelato,come era immaginabile, molto ricco di spunti, idee, progetti e dati) è stato il Dr. Tedros AdhanomGhebreyesus, Direttore Generale dell’OMS, che ha tenuto il discorso ufficiale in occasione della cerimonia di insediamento dei nuovi Capitani Reggenti della Repubblica. Quest’ultimo, all’interno del suo discorso,ha auspicato un ulteriore sviluppo della Small Countries Initiative, non più prettamente attuata a livello Europeo ma, bensì, a livello Globale ed in grado, quindi, di coinvolgere la maggior parte dei piccoli Paesi del Mondo. Tra gli obiettivi principali che sono emersi spicca quello di provare a porre fine alle morti evitabilidi neonati e bambini al di sotto dell’età dei 5 anni, tenendo presente che dal 2016 ad oggi i dati inerenti questa terribile statistica, fortunatamente, sono costantemente migliorati; questo a dimostrazione del fatto che, come si suol dire, l’unione fa la forza. Proprio quest’ultimo punto rappresenta al meglio, probabilmente, il messaggio principale emerso all’interno del Meeting, ossia che, soprattutto quando bisogna fronteggiare grandi problemi, è importante coordinare gli sforzi e le azioni agendo di squadra.

Translate »