venerdì 3 Febbraio 2023

La salute è davvero al centro delle politiche europee?

lunedì 20 Maggio 2019 07:25
Notizie

Nonostante il tema della salute sia al centro del dibattito europeo ormai da diverso tempo le politiche che dovrebbero portare ad un’Europa più sana non sono mai state realmente attuate. I cittadini europei hanno evidenziato come le problematiche della salute siano una delle priorità da affrontare immediatamente (assieme a quelle inerenti il lavoro e l’ambiente) e, tuttavia, fino questo momento non sono state poste in essere soluzioni concreteSenza entrare nel merito dei programmi dei singoli gruppi per le prossime elezioni europee quello che è opportuno sottolineare è come sia quantomai urgente passare dall’azione ai fatti. Ci sono moltissimeinformazioni attraverso le quali si può capire come, a partire dalla ricerca biomedica e finendo alle politiche di salute pubblica, l’Europa possa avere una grande voce in capitolo sul tema della salute nonostante la politica sanitaria sia appannaggio di ogni singolo stato membro. Tuttavia le politiche per un’Europa sana non sono state esplicitamente affrontate nei programmi di partito, ma solo genericamente affermate come obiettivi da raggiungere. Di recente L’EPHA ha pubblicato le sue principali proposte incentrate sulla salute, dando vita aduna serie di raccomandazioni destinate ai candidati deputati al Parlamento europeo presenti nelle diverse liste alle elezioni, indicandole come priorità a cui dar seguito con precise azioni politiche. È deducibile che l’umanità vincerà le sfide aventi ad oggetto le vecchie e nuove malattie solo se saprà coordinare sapientemente leconoscenze, le ricerche, e lo sviluppo di nuove metodologie organizzative e comportamentali e,soprattuttose riuscirà a far salire in auge il principiodell’universalismo nell’accesso e nella fruizione delle cure verso tutti i cittadini.

Translate »