mercoledì 1 Febbraio 2023

Pensioni: entro fine 2011 addio a cartaceo e file

giovedì 19 Maggio 2011 09:43
Notizie

inpsLa fine dell’anno porterà importanti ed innovative soluzioni per chi deve eseguire le domande all’Inps; infatti, entro la fine del 2011, il 100% delle domande dovranno essere fatte via web. Sarà una vera rivoluzione dire addio al cartaceo e alle file,accentuando  semplificazione e rapidità nelle risposte ai cittadini. Sono queste le importanti modifiche annunciate dal Presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, nel suo intervento al convegno inaugurale del Forum Pa 2011.
Un obiettivo, quello fissato per la fine dell’anno da Mastrapasqua, che si aggiunge ai buoni risultati ottenuti dal 2008 ad oggi. “Dal 1°gennaio 2011 -ha spiegato- abbiamo fatto la prima sperimentazione della presentazione delle domande di disoccupazione in via esclusiva on line. La risposta è stata incredibile, abbiamo avuto più di un milione di domande nei primi tre mesi e, soprattutto, con il 70% di incremento, nessun disturbo per i cittadini, che anzi hanno apprezzato perché vedono la rapidità non solo nella domanda ma anche nella
risposta. Il massimo esponente dell’ente previdenziale ha poi continuato: “I cittadini infatti hanno ricevuto via sms la notizia che l’accredito era stato versato sul proprio conto corrente”; Inoltre, un’altra importante innovazione riguarda i certificati medici on line, dove la spedizione  telematica con il relativo addio al cartaceo risulta vicina al 100% . Sono infatti circa il 97% di attestazioni. Un risultato questo che rappresenta per il paese Italia un grandeprogresso digitale.

Translate »