lunedì 23 Gennaio 2023

Attenzione ai nuovi poveri, un appello di solidarietà

venerdì 11 Dicembre 2009 18:00
Notizie

 «Natale si avvicina, adotta un barbone», è la proposta concreta di Telefono Blu, associazione di consumatori aderente a Civicrazia. L’attenzione al prossimo, l’aiuto solidale sono da sempre centrali nell’attività dell’associazionismo.

Con l’approssimarsi del freddo natalizio è particolarmente dovuto ricordarsi dei più deboli, anche attraverso semplici gesti. «Fermatevi con loro per strada», è il suggerimento che giunge dalla Comunità Sant’Egidio che ogni anno festeggia organizzando una grande tavola che mette ricchi e poveri gli uni accanto agli altri.

Mentre Roma ospita il vertice del volontariato, l’emergenza freddo è all’ordine del giorno. Proprio nella Città Eterna sono 7mila i senzatetto che vivono per strada e più di 50mila le famiglie sotto la soglia di povertà. Immigrati, nomadi, ma non solo: anche tante famiglie normali cadute in difficoltà, dopo la perdita del lavoro o una separazione. Su scala nazionale le famiglie povere sono il 13% della popolazione.

I poveri hanno bisogno di tutto, in primis proprio di umanità. La campagna «adotta un barbone» vuole proprio sottolineare l’esempio civicratico di chi già fa.

Translate »