domenica 22 Gennaio 2023

I GENITORI SFILANO A NAPOLI CONTRO L’ABUSO DI ALCOOL

sabato 28 Aprile 2018 16:05
Notizie

Civicratica è la marcia che ha visto, a Napoli, percorrere, da parte di oltre cento genitori, il tratto che da via Matteotti arriva a piazza Municipio. I genitori hanno manifestato pacificamente per dire “NO alla vendita di alcoolici senza regole ai giovanissimi”. L’iniziativa trova ragione anche  nell’ultimo tragico episodio di cui è rimasto vittima Nico Marra, il ragazzo che dopo avere trascorso una serata in discoteca a Positano è stato trovato morto per avere sbattuto la testa cadendo da un sentiero. I genitori chiedono giustamente maggiori controlli e sanzioni più severe nei confronti dei gestori di locali, pub e bar, che somministrano, trasgredendo la legge, alcoolici ai minorenni . L’assessore all’Istruzione del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri, che ha ricevuto una delegazione di genitori, ha garantito il proprio impegno per combattere il fenomeno. Significativa anche la presenza di Maria Luisa Iavarone, madre di Arturo, il ragazzo accoltellato a via Foria da una banda di piccoli delinquenti. Lo spirito è quello di essere uniti, di dare un segnale forte a chi della devianza ha fatto la propria nera bandiera, negando, così, ai giovani un legittimo e sano futuro. E’ in questa linea anche l’iniziativa di Federica Mariottino, avvocato e madre di tre figli, che ha ideato un gruppo Facebook, “31salvatutti”, con il fine di educare i giovani sui pericoli dell’abuso di alcool, anche con sentinelle di controllo nei luoghi della movida.

Translate »