domenica 22 Gennaio 2023

I disagi emotivi degli Italiani che si rivolgono a Telefono Amico Italia

domenica 24 Maggio 2015 13:51
Notizie

I disagi emotivi degli Italiani che si rivolgono a Telefono Amico Italia

 

La necessità di essere ascoltati è un bisogno primario dell’essere umano spesso soffocato da una vita frenetica che non favorisce le relazioni interpersonali ma le destina a rapporti frettolosi e superficiali. Tutto ciò a lungo andare conduce a un vuoto emotivo che sfocia sovente in un disagio esistenziale. Se non ci si sente o non si viene ascoltati manca il senso di appartenenza e integrazione con i propri simili, ci si sente soli e la solitudine porta ad ansie, depressioni, in casi estremi a tentativi di suicidio. Talvolta il bisogno di essere ascoltati proviene da una problematica personale che non si è in grado di affrontare e per la quale si ha il timore di venire mal giudicati da chi si conosce. Nasce allora l’esigenza di un ascolto empatico, pulito, senza filtri, magari anonimo.

Telefono Amico Italia, Associazione Nazionale nata proprio in risposta a tali esigenze, pratica l’aiuto attraverso l’ascolto empatico telefonico. Particolare attenzione viene infatti dedicata alla formazione dei volontari in ascolto in modo che possano permettere a chi telefona di aprirsi e raccontare liberamente della propria sofferenza. L’intervento di tale Associazione va poi anche oltre questo tipo di aiuto: dal 2008, tramite la creazione del primo Osservatorio sul Disagio Emotivo in Italia, Telefono Amico Italia, i primi anni con Astra Ricerche e dagli ultimi tre con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, fornisce un Report delle telefonate che arrivano annualmente. Dati raccolti a livello statistico, in totale rispetto della privacy, che mostrano le fasce di età di coloro che chiamano e le problematiche più diffuse per cui si rivolgono all’Associazione. Scopo di tale Report è quello di far conoscere alle Istituzioni, alla Stampa, ad altre Associazioni quali siano i disagi emotivi degli italiani nel tentativo di creare una sinergia di interventi: “Questo è quanto accade a chi si rivolge alla nostra Associazione. Noi vogliamo segnalarlo. Adesso lavoriamoci, lavoriamoci insieme”- Dario Briccola, Presidente dell’Associazione TAI.  

 

Riferimenti e contatti:

www.telefonoamico.it     indirizzo Sito

info@telefonoamico.it“>info@telefonoamico.it    casella di posta elettronica

comunicazione@telefonoamico.it“>comunicazione@telefonoamico.it  mail Ufficio Stampa

presidenza@telefonoamico.it“>presidenza@telefonoamico.it   mail Presidente Associazione – Dario Briccola

https://youtu.be/apPU3LwnBos  link del video istituzionale

Translate »