co2Il costo della benzina è sempre in ascesa, in maniera costante ed inarrestabile. Il record del costo/litro più alto è stato registrato nelle regioni del centro e del sud Italia, in particolare in Campania dove è arrivata ad 1,986 euro.  L’attuale situazione economica e la maggiore attenzione di molte amministrazioni locali alla riduzione di polveri sottili ed emissioni di Co2 rendono GPL o Metano alternative molto appetibili. Per quanto riguarda l’aspetto economico, il GPL è la scelta migliore: ha un costo al  km  pari a circa la metà  della benzina. L’eco-sostenibilità è un ulteriore elemento a favore,  in quanto il GPL e il Metano non contengono benzene o piombo, sostanze nocive proprie ai carburanti tradizionali. Grazie alle loro caratteristiche eco-compatibili le auto possono circolare anche quando sono attuate provvisorie limitazioni al traffico a causa degli elevati livelli di inquinamento atmosferico. Per noi cittadini è un modo per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente.