Feb 21, 2024 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

21 FEBBRAIO 2024, ANCORA INSIEME PER LA
GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

Il Codice Braille è strumento geniale e di sorprendente attualità

Il Braille ha permesso a non vedenti una vita come parte attiva delle proprie Comunità.
La giornata commemorativa quest’anno con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti è a Genova il 22 e 23 febbraio per il convegno “Celebrando l’accessibilità: la XVII Giornata Nazionale del Braille” presso la Sala Quadrivium (Piazza Santa Marta, 3).

Interventi di docenti universitari, esperti di tecnologie, rappresentanti delle istituzioni e dell’associazioni offriranno riflessioni, nuovi spunti operativi a sostegno di un Braille sempre più attuale e moderno.

Il Presidente Nazionale dell’UICI Mario Barbuto ha dichiarato:
“Sarò sempre grato a Louis Braille. Grazie all’invenzione di quel codice, infatti, Louis Braille può essere elevato a “grande della Storia”, non soltanto per aver messo a punto e reso operativo un sistema di scrittura e lettura davvero rivoluzionario, ma soprattutto per aver consegnato al mondo un messaggio attuale e universale d umanità e civiltà: credere in se stessi; ricercare e costruire la propria personale identità; cercare la felicità; mettere in gioco tutti i propri talenti, per contribuire al benessere tanto individuale, quanto della Comunità nella quale si vive e della quale si è parte”.

Info: Ufficio Stampa UICI ustampa@uici.it

Articoli Relativi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *