Nov 9, 2010 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

SOSPENDERE LE RATE DEL MUTO. MA COME?

adiconsum_logoDal 15 novembre le famiglie in difficoltà con il pagamento delle rate dei mutui a causa della perdita del lavoro o di altri eventi sfavorevoli previsti dalla legge potranno presentare la richiesta della sospensione delle rate, direttamente presso lo sportello della banca dove hanno acceso il mutuo. Possono richiedere la misura i mutuatari che hanno stipulato finanziamenti di importo fino a 250mila euro.

Ma  che ne pensa l’Adiconsum, tra le nostre associazioni guida? Di sicuro una buona opportunità per le famiglie in crisi, anche se non è ancora chiaro quali saranno le spese a carico del mutuatario. Se infatti in principio l’adesione al Fondo di solidarietà sembrava a costo zero, ora sembra che i richiedenti dovranno coprire la differenza fra gli interessi maturati durante la sospensione e quanto rimborsato da Consap (vale a dire il gestore del Fondo) alle banche.

Bisogna capirci qualcosa in più.

Come? Per avere assistenza, specie chi ha mutui con banche on-line o comunque prive di sportello in loco, i cittadini possono mettersi in contatto con Civicrazia, che subito li metterà in contatto con un Difensore specialista.

 

Leggi le altre notizie

Articoli Relativi

TIKTOK: GENITORI ATTENTI

TIKTOK: GENITORI ATTENTI

TikTok è un recente social network cinese dal successo planetario. Fondato nel 2015 come Musical.ly e lanciato tre anni dopo in tutto il mondo con l’attuale nome, nel 2020 ha superato il miliardo di utenti. Il funzionamento è semplice: si possono caricare video della...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *