martedì 31 Gennaio 2023

Fiducia: E’ una cosa seria?

lunedì 15 Giugno 2020 07:05
Notizie Visto da Civicrazia

Fiducia: una parola che dovrebbe avere un altissimo significato. Il bimbo deve fidarsi dei genitori per la sua sopravvivenza; i genitori devono fidarsi degli insegnanti per affidar loro i propri figli, un uomo e una donna devono fidarsi l’un l’altro per costruire un progetto di vita, un cittadino deve fidarsi della giustizia, deve fidarsi dei propri rappresentanti per una convivenza civile e lo sviluppo della società , una nazione dovrebbe fidarsi dell’altra per  lasciare un mondo migliore e difendere l’Umanità.

Sì, la fiducia è una cosa seria. E oggi come stanno le cose?

Si può chiedere fiducia quando le scelte non sono guidate dalla ragione, che può anche  sbagliare in buona fede, ma piuttosto da calcoli voluti? Si può avere fiducia in istituzioni che promettono, proclamano, annunciano e poi non fanno nulla? In questo periodo così delicato vorrei essere sicura che lo Stato al quale affido la mia vita si comporti con competenza, cercando di eliminare gli ostacoli come sancisce la nostra Costituzione; vorrei che le scelte siano fatte da persone competenti, che lavorino per migliorare la vita di tutti e di ciascuno con scelte intelligenti, con soluzioni efficaci ed efficienti, insomma con tutta la capacità e responsabilità che mi hanno spinto a votarli.

Che cosa vedo oggi, anche in un momento così difficile?

Vedo persone ai vertici d’importanti uffici dei quali si scoprono illeciti, politici che fanno proclami e non si preoccupano dell’esecuzione di quanto stabilito, una diatriba continua sulla pelle dei cittadini e poche soluzioni che lascino sperare.

Ci viene chiesta responsabilità, senso del dovere, sacrificio e capacità di resilienza. Sono d’accordo, ma, per favore, siate voi i primi ad essere veramente responsabili, a fare il vostro dovere con trasparenza e senza altri fini, a saper imporre sacrifici che non andranno perduti nel nulla, ad essere resilienti per vincere una battaglia difficile.

Ogni giorno si legge di irregolarità, di ritardi, di errori che minano la nostra fiducia .Organismi che dovrebbero essere al di sopra di ogni sospetto ed ingerenza politica che non lo sono.

Abbiamo, anche ultimamente, seguito il caso del Presidente dell’OMS, si legge di apparati che perseguono fini propri e non quelli che dovrebbero.  I cittadini devono sapere ed essere informati con trasparenza e, soprattutto, potersi fidare.

Perché sì: La fiducia è una cosa seria

Translate »