giovedì 9 Febbraio 2023

Europa si Europa no

lunedì 27 Marzo 2017 14:57
Notizie
Europa si Europa no
 
Sono passati 60 anni dalla nascita dell’Europa.
Allora si parlava di Comunità, che veniva vista come un trampolino per accordi, regolamentazioni e semplificazioni commerciali.
Poi si è creduto sempre più in quel modello con nuovi accordi comunitari.
Infine ecco il progetto parafederale di una Unione Europea fatta di Stati che uniti da valori comuni perseguono fini che non sono solo economici ma anche etici e di benessere e di sviluppo della persona. Tutto ciò perché figli di una unione europea. Tale status si affianca a quello di provenienza.
Questo è quanto ci è stato detto e quanto è scritto da ultimo nel trattato di Lisbona. Siamo cittadini Europei come cittadini Italiani: ma perché gli italiani e molti altri popoli non sentono di essere europei ma di appartenere solo al paese di provenienza.
L’Europa ha perso appeal, abbiamo una sola moneta, un governo europeo per molti aspetti superiore a quello nazionale, abbiamo valori comuni, ma non abbiamo un senso di cittadinanza europea.
Il motivo è presto detto: la mancanza di carattere da parte dei nostri rappresentanti ha portato l’Italia a subire in molte occasioni le decisioni europee senza discussione.
Abbiamo accettato austerità, abbiamo accettato imposizioni, tutto questo perché non avevamo peso negoziale e perché non avevamo la forza politica di puntare i piedi.
Qualcosa può cambiare.. forse ma difficile nel prossimo futuro finché esisterà il nostro consistente debito pubblico di cui tutti parlano senza però tirar fuori ricette in grado di rilanciare il sistema Italia. Sono stati chiesti nel corso di questi anni grandi sacrifici agli Italiani come pure ad altri paesi ed in cambio le persone non hanno visto alcunché. L’Europa viene vista come un qualcosa di lontano indifferente alla fatiche e sacrifici dei popoli. manca quel senso vero di solidarietà tra Stati in quanto il benessere di uno ancora oggi potrebbe crescere su possibili problemi di altri. Oggi si parla di Europa a due velocità

Non siamo una comunità effettiva. Ingenuo aver costruito una moneta unica quando ancora non era stata creata una unica famiglia, con le differenze del caso, ma unica.
E allora è il momento che l’Europa scelga se fare passi avanti oppure subire attacchi a colpi di populismo, in questi tempi davvero facile.

Translate »