venerdì 3 Febbraio 2023

“M’illumino d’impresa”, è boom di società rosa

martedì 8 Marzo 2011 15:46
Notizie

camera_di_commercio_romaAziende al femminile in continua crescita e con un ritmo di espansione dieci volte superiore a quello registrato dalle imprese gestite da uomini (6,2% contro lo 0,6 tra il 2009 e il 2010). Si tinge sempre più di rosa l’imprenditoria di Roma e provincia, che raggiunge quota 95.465 società (dato aggiornato al 30 giugno 2010). È quanto emerge dal rapporto sull’imprenditoria femminile presentato, l’8 marzo in un gremito Tempio di Adriano, dalla Camera di commercio romana, in occasione del convegno “M’illumino d’impresa”. Le aziende rosa sono concentrate soprattutto nell’area del Comune di Roma, ma crescono in tutta la provincia dalla Valle dell’Aniene a quella del Tevere alla Sabina romana. Tra di loro prevale la forma giuridica della ditta individuale, anche se a crescere di più sono le società di capitali. Il maggior numero di imprese femminili è nel settore del commercio (31.155, pari al 32,6% del totale), seguito da alloggio e ristorazione (8.721 – 9,1%), altre attività di servizi (7.770 – 8,1%) e costruzioni (6.096 – 6,4%).
Le imprese della provincia romana manifestano una maggiore propensione all’innovazione rispetto al resto del Paese: nell’ultimo anno il 33,7% di quelle rosa (il 36,7% del campione generale) ha realizzato almeno un’attività d’innovazione contro il 17 e il 23,7% del campione nazionale. L’attività innovativa più frequente è stata quella dell’acquisto di macchinari e nuove tecnologie (23%), seguita dall’acquisto di brevetti e licenze (11%).
Il rapporto combina un’analisi quantitativa (sul patrimonio informativo delle banche dati camerali) e una qualitativa (presso un campione misto imprese) con i risultati di ricerche di altri soggetti sulle criticità della presenza femminile nel mondo lavorativo, anche a livello internazionale. “I dati – ha spiegato il presidente della Camera di Commercio, Giancarlo Cremonesi – ci dicono chiaramente che è presente una classe di imprenditrici che fa sentire sempre più il proprio peso. L’imprenditoria femminile è una componente vitale e importantissima del nostro tessuto produttivo. Le donne sono più determinate, tenaci e spesso preparate di tanti uomini”.

Translate »