Feb 28, 2017 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

CONCORSO SCUOLA PRIMARIA: POCHI PROMOSSI E MOLTE PROTESTE

Concorso scuola primaria: pochi promossi e molte proteste

Resi noti i dati del concorso scuola primaria  2016, già elaborati da Tuttoscuola in funzione delle graduatorie pubblicate dagli Usr. Il risultato è che il 71% dei candidati non è stato ammesso all’orale: solo in 11.102 su 37.838 hanno superato le prove scritte. Parliamo delle 14 regioni esaminate, ma ancora non si conoscono gli esiti degli scritti in Emilia Romagna, Sardegna, Sicilia e Toscana. Molti dei bocciati al momento risultano supplenti nelle scuole elementari.
Alcuni esempi: nel Veneto i candidati per posti comuni nella primaria sono oltre 4000: sui 3.410 che si sono presentati allo scritto, solo poco più di 1500, quindi il 47%, ha superato tutte le prove. Esclusi in 2.829, cioè più del 60% dei candidati, fra bocciati e non presenti. Per molti insegnanti è polemica. Il motivo? Domande troppo complesse. Uno stato che non investe nell’istruzione, soprattutto a partire dalle scuole primarie che risultano la base per la formazione di futuri uomini e donne, non ha a cuore il progresso della propria gente. Unione Civicratica, da sempre dalla parte delle persone, farà sentire la propria voce.

Articoli Relativi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *