venerdì 3 Febbraio 2023

Chi non trova un sito può trovare un bambino scomparso

martedì 9 Ottobre 2012 14:25
Notizie

acquaSi chiama http://notfound.org/ il nuovo progetto lanciato da Missing Children Europe, Child Focus e la Federazione europea per i bambini scomparsi. Un modo per raggiungere più persone possibile attraverso il web, coinvolgere migliaia di persone nelle operazioni di ricerca: un progetto che potrebbe aiutare forze di polizia e operatori a rendere più efficace e veloce il proprio lavoro.

Come funziona? Semplicissimo. Questa applicazione, invece del classico messaggio “Errore 404”, quando il contenuto non c’è più, fa comparire sui siti web, informazioni sui bambini scomparsi, la loro scheda e le loro foto.

Sfruttando le potenzialità buone del web, oggi, in vista di una comune legiferazione dei singoli Stati e modalità di ricerca, è possibile superare le frontiere degli stessi per la ricerca degli scomparsi.

http://notfound.org/ : non un messaggio di “Errore” ma un segnale civicratico di speranza e aiuto concreto.

Translate »