Tempo di lettura: 8 minuti

NO ALLA CATTIVA POLITICA NELLA SANITÀ

 Medici ma anche psicologi, farmacisti, dirigenti sanitari e veterinari hanno fanno quadrato con i sindacati, a Napoli, per chiedere un cambio di passo nella sanità pubblica: secondo i camici bianchi cattiva politica, amministratori incapaci e affaristi stanno distruggendo il settore della sanità. Occorre denunciare le criticità dovute a mala gestione, ingerenze, inefficienze e clientele, che producono sprechi e malasanità al Sud. Ma il discorso non può arrestarsi a questo stadio: quello che si richiede a governo e regioni – i due interlocutori interessati – sono “una politica sana” e una maggiore attenzione ai tagli indiscriminati di spesa che comportano tagli agli organici, alle risorse economiche per il personale e alle risorse finanziarie delle strutture.
Anche nel mondo della sanità risuona, dunque, la richiesta che Civicrazia sta promuovendo con determinazione: “nomine trasparenti ai competenti”. Una richiesta che, in vista delle elezioni regionali, assume un carattere sempre più perentorio e urgente.
 

Articoli Relativi

MOVITA’ GENNAIO-FEBBRAIO 2024

MOVITA’ GENNAIO-FEBBRAIO 2024

Anno 20 | Numero 1    gennaio-febbraio 2024 Newsletter del Movimento di Volontariato Italiano In questo numero:   Editoriale – LA LOGICA REGOLATORIA DELLA RIFORMA HA CERCATO DI METTERE ORDINE: MA DOBBIAMO SALVAGUARDARE L’ANIMA RELAZIONALE DEL VOLONTARIATO IN UN QUADRO...

leggi tutto
GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

21 FEBBRAIO 2024, ANCORA INSIEME PER LA GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE Il Codice Braille è strumento geniale e di sorprendente attualità Il Braille ha permesso a non vedenti una vita come parte attiva delle proprie Comunità. La giornata commemorativa quest'anno con...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *