Lug 14, 2017 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

CAOS MIGRANTI A VENTIMIGLIA

Caos migranti a Ventimiglia

A Ventimiglia si registra il caos in materia di migranti. Circa quattrocento di questi,  accampati sulle sponde del Roja, torrente  all’altezza di via Tenda, hanno abbandonato la zona, dirigendosi, poi, verso il colle di Tenda e camminando verso la Francia percorrendo oltre cinquanta chilometri nel greto del fiume.  Alla guida del gruppo, c’erano alcuni giovani tedeschi. Una volta raggiunta la frazione di Calvo, il gruppo si è, poi,  diviso: una cinquantina di loro si è fermata nella vicina frazione di Torri, dove, ad ora, è strettamente osservata dalle forze dell’ordine. La maggior parte, invece, ha proseguito verso Olivetta San Michele, in direzione del valico di frontiera di Fanghetto. Secondo le prime fonti, avrebbero deciso di mettersi in marcia per via dell’ordinanza, firmata dal sindaco di Ventimiglia Ioculano , che aveva predisposto la pulizia del greto del Roja. Noi di Unione Civic ratica, da sempre dalla parte dei deboli e dei bistrattati, abbiamo deciso di affrontare il tema dell’immigrazione… una questione sempre più annosa. A prescindere dai tanti pareri discordanti, la situazione è sempre più attuale ed aperta e, dunque, saremo qui vigili a ragguagliarvi in materia di nuovi possibili sviluppi.

Articoli Relativi

MOVITA’ GENNAIO-FEBBRAIO 2024

MOVITA’ GENNAIO-FEBBRAIO 2024

Anno 20 | Numero 1    gennaio-febbraio 2024 Newsletter del Movimento di Volontariato Italiano In questo numero:   Editoriale – LA LOGICA REGOLATORIA DELLA RIFORMA HA CERCATO DI METTERE ORDINE: MA DOBBIAMO SALVAGUARDARE L’ANIMA RELAZIONALE DEL VOLONTARIATO IN UN QUADRO...

leggi tutto
GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

21 FEBBRAIO 2024, ANCORA INSIEME PER LA GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE Il Codice Braille è strumento geniale e di sorprendente attualità Il Braille ha permesso a non vedenti una vita come parte attiva delle proprie Comunità. La giornata commemorativa quest'anno con...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *