lunedì 26 Ottobre 2020

Campania: Svolta possibile solo se si cambia guida di Paolo Pantani

giovedì 16 Luglio 2020 17:59
Notizie

In campagna elettorale si propongono programmi di sviluppo, si  evidenziano progetti di rilancio, si parla di creazione di posti di lavoro per le giovani generazioni, si celebrano successi  in tanti campi (sanità, rifiuti, trasporti, viabilità, opere portuali e infrastrutture), la spesa di tutti i fondi europei, semplificazione dei rapporti con la Pubblica Amministrazione, digitalizzazione dei processi e sburocratizzazione, dichiarando competizioni di efficienza con Zurigo e Monaco di Baviera.Tutto questo non risulta all’esame della realtà ed è conosciuta dai cittadini, le parole sono e restano tali: i cinque anni di amministrazione De Luca, volendo prendere in considerazione solo la Sanità, che con l’uscita dal commissariamento ha visto tagli nei reparti delle strutture ospedaliere e tanti sprechi, non ultimo l’Ospedale Covid a Napoli ed il pagamento alle strutture private del 90% dello storico delle prestazione e non delle prestazioni effettive, sono esempio di una amministrazione non proprio invidiabile e/o replicabile.

Solo una guida competente ed esperta può far sì che la Campania viva un miracolo economico, gli elettori sono consapevoli della realtà campana e faranno la scelta  del non voto.Le candidature espresse sono tutte inadeguate a risolvere i problemi. Anche il processo che ha portato a queste candidature non è stato un percorso democratico, non sono stati richiesti i contributi dei partiti, dei cittadini e delle associazioni, hanno deciso solo poche persone dei vertici dei partiti che si sono riuniti a Roma. Solo Il Difensore Civico della Regione Campania, Avvocato Giuseppe Fortunato, può essere la guida per un vero processo di rinascita, con azioni reali e di impatto sulla vita dei cittadini, auspichiamo che questo processo continui.