Mar 14, 2022 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

BASTA CON DEFINIRE AGGRESSORI GLI AGGREDITI CIVICRAZIA A FIANCO DI MAMME E BAMBINI

“Io sono un Berlinese ”.

Così affermò Kennedy nel 1963 dinanzi al muro di Berlino
ove si combatteva una grande battaglia.
 
“Io sono un bambino trapiantato del Monaldi”.
Così affermiamo noi tutti dinanzi al muro di De Luca
al Monaldi,
ove si combatte  una grande battaglia.
 
Chi comprende e chi non comprende lo scontro in atto fra Civicrazia e potere pubblico malfunzionante
venga  a combattere con noi questa battaglia per i bambini del Monaldi,
che dobbiamo vincere come quella per i Navigatori
o quella  per i 70 lavoratori del CMO o quella per i residenti di Casagiove.
 
Noi tutti Civicratici, Cittadini di oltre quattromila Associazioni impegnati per la tutela dei diritti,
siamo  oggi tutti bambini trapiantati del Monaldi
e gridiamo forte:
rispettate la Giustizia e difendete la Vita e la dignità di chi soffre e chiede Giustizia.
 

Questo è il link del video di mamme e ragazzi trapiantati del Monaldi:

 https://fb.watch/byZg9mXxjq/

Chi fa presente una situazione di malasanità viene aggredito e definito aggressore!
 
 

Articoli Relativi

TIKTOK: GENITORI ATTENTI

TIKTOK: GENITORI ATTENTI

TikTok è un recente social network cinese dal successo planetario. Fondato nel 2015 come Musical.ly e lanciato tre anni dopo in tutto il mondo con l’attuale nome, nel 2020 ha superato il miliardo di utenti. Il funzionamento è semplice: si possono caricare video della...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *