Gen 30, 2012 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

VIA LIBERA ALLE AUTOCERTIFICAZIONI

p_a_Il nuovo anno inizia all’insegna dell’autocertificazione e della semplificazione dei rapporti tra Cittadino e Pubblica Amministrazione: dal 2012, infatti, le P.A. non potranno richiedere ai Cittadini informazioni che già possiedono.
In pratica, se ci viene chiesto un certificato (di nascita, stato di famiglia, ecc.) per servizi pubblici come l’allaccio della luce o l’iscrizione ad una scuola pubblica, si potrà optare per unaautocertificazione o, per evitare errori anche in buona fede, sarà la Pubblica Amministrazione stessa a richiedere le informazioniall’ufficio competente. La legge vale anche per le società a capitale pubblico che gestiscono i servizi per la collettività, come le aziende di trasporto o di raccolta rifiuti; i certificati saranno ancora richiedibili, invece nei rapporti tra privati.
Un gran risparmio di tempo e fatica per il Cittadino.

Articoli Relativi

TIKTOK: GENITORI ATTENTI

TIKTOK: GENITORI ATTENTI

TikTok è un recente social network cinese dal successo planetario. Fondato nel 2015 come Musical.ly e lanciato tre anni dopo in tutto il mondo con l’attuale nome, nel 2020 ha superato il miliardo di utenti. Il funzionamento è semplice: si possono caricare video della...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *