lunedì 25 Ottobre 2021

Appalti e corruzione: il controllo ai cittadini

giovedì 8 Luglio 2010 19:21
Notizie Visto da Civicrazia

appalti-truccati L’inchiesta sugli appalti truccati di Trenitalia riporta all’attenzione dell’opinione pubblica gli annosi problemi di corruzione, clientelismo e assoluta mancanza di trasparenza che danneggiano su più fronti il nostro Paese e che, in particolare, rendono il sistema degli appalti pubblici tragicamente disastrato.
Cittadinanzattiva, tra le 20 associazioni guida di Civicrazia, non si esime dal lanciare l’allarme di quella che può essere definita a tutti gli effetti un’emergenza nazionale e, attraverso le parole del suo vice segretario nazionale, Antonio Gaudioso, traccia una via civicratica di risoluzione: l’inserimento di rappresentanti dei cittadini sia in fase di affidamento che di verifica dei lavori appaltati.
Non solo, ogni bene sequestrato e confiscato dovrebbe essere destinato a fini sociali e restituito, dunque, ai cittadini.
Civicrazia, con Cittadinanzattiva, appoggia l’idea di un controllo degli appalti pubblici che possa disincentivare il malcostume e favorire, invece, la salvaguardia della legalità.