image_6483441

Nov 4, 2023 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

AIUTARE LE FAMIGLIE DEI MINORI A RISCHIO, NON ALLONTANATE DALLE FAMIGLIE

PUO’ RIMANERE CON LA FAMIGLIA LA RAGAZZA MILANESE FUGGITA DALLA STRTTURA

Sarà  elaborato un piano  per permetterle di restare con i genitori.
Alcuni giorni fa una ragazza, collocata in una struttura  sulla base di un Decreto del Tribunale per i minorenni, è fuggita, presentandosi a casa dei genitori. I genitori avevano anche provato a convincerla a tornare in struttura ma non erano riusciti, vista la determinazione della figlia.

MINACCE INACCETTABILI

Alcuni operatori avevano evidenziato che se non tornava nella struttura ci sarebbero state “conseguenze spiacevoli”.
La ragazza ha ribadito la sua scelta.
Finalmente i Servizi sociali predisporranno un piano per aiutare la ragazza  e i genitori a casa.
Il padre ha affermato: “È la prima volta che mia figlia viene ascoltata e che si fa qualcosa per lei per aiutarla veramente.”
In effetti sovente è possibile trovare soluzioni senza allontanare minori a rischio dalle famiglie, creando ulteriore disagio.
Bisogna che il Ministero verifichi le situazioni dei minori. Possono esserci  interessi economici che spingono a violare i diritti dei minori e delle famiglie
Giulio Valeri, Pedagogista

Articoli Relativi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *