Lug 9, 2010 | Notizie | 0 commenti

Tempo di lettura: 8 minuti

A RISCHIO LE RISORSE A DIFESA DEL CONSUMATORE

Difesa del consumatore Civicrazia, con in prima fila Adiconsum e Cittadinanzattiva (due tra le sue venti Associazioni Guida) chiede sia fatta chiarezza al più presto sulle risorse destinate dalla legge 291/98 ai consumatori.

Tale legge prescrive che i fondi derivanti dalle sanzioni amministrative delle Authority nei confronti delle aziende italiane siano destinati a iniziative a tutela dei cittadini e, se rispettata, garantirebbe il finanziamento di importanti progetti approvati dal Ministero dello Sviluppo Economico, a pieno vantaggio dei consumatori.

Al momento i fondi risultano trattenuti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, senza un motivo apparente o dichiarazioni ufficiali.

Più di 4 milioni di euro – a tanto ammonterebbero le risorse stando a pochi mesi fa – risultano così bloccati a discapito dei tanti progetti per i consumatori, anche a livello regionale.

La tutela dei diritti dei consumatori, salvo il pregevole lavoro del mondo no profit, dovrebbe partire dalle istituzioni stesse.

Articoli Relativi

MOVITA’ GENNAIO-FEBBRAIO 2024

MOVITA’ GENNAIO-FEBBRAIO 2024

Anno 20 | Numero 1    gennaio-febbraio 2024 Newsletter del Movimento di Volontariato Italiano In questo numero:   Editoriale – LA LOGICA REGOLATORIA DELLA RIFORMA HA CERCATO DI METTERE ORDINE: MA DOBBIAMO SALVAGUARDARE L’ANIMA RELAZIONALE DEL VOLONTARIATO IN UN QUADRO...

leggi tutto
GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE

21 FEBBRAIO 2024, ANCORA INSIEME PER LA GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE Il Codice Braille è strumento geniale e di sorprendente attualità Il Braille ha permesso a non vedenti una vita come parte attiva delle proprie Comunità. La giornata commemorativa quest'anno con...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *