lunedì 26 Ottobre 2020

Umberto De Gregorio, il problematico, all’attenzione di Corte dei Conti ed ANAC su richiesta dell’apposita Struttura ministeriale sui Servizi Pubblici

domenica 20 Settembre 2020 17:47
Battaglie

L’apposita Struttura, di cui al Testo Unico dei Servizi Pubblici, presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze,
ha scritto al Difensore Civico Giuseppe Fortunato,
evidenziando di non potere direttamente intervenire sul “profilo problematico evidenziato” dal Difensore Civico,
(profilo relativo alla nomina, quale Direttore Generale dell’Ente Autonomo Volturno, del Dott. Umberto De Gregorio)
perché esula dalle competenze di tale Struttura,
non riguardando l’indirizzo, il controllo e il monitoraggio sull’attuazione del decreto legislativo 175/2016
mentre i processi deliberativi degli organi sociali sono rimessi alla loro esclusiva competenza e responsabilità.
Umberto De Gregorio, infatti, è stato nominato da Assemblea della Regione, unica socia,
costituita esclusivamente da una persona: Luca Cascone,
sotto la presidenza d’altra persona: Umberto De Gregorio.

La Struttura ministeriale ha evidenziato che
“ferme restando le forme di tutela giurisdizionale previste dall’ordinamento giuridico”
ha trasmesso la segnalazione del Difensore Civico Giuseppe Fortunato
all’Autorità Anticorruzione e alla Corte dei Conti.

Sulla vicenda è stata aperta un’indagine penale
e il primo degli idonei del concorso, dopo la rinuncia del Direttore vincitore di concorso,
ha in corso giudizio dinanzi al giudice del lavoro
avverso la nomina del dott. De Gregorio avvenuta senza concorso
e senza neppure i requisiti minimi per partecipare al concorso.