venerdì 3 Febbraio 2023
 
 
logo Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Tripi

 

Competitività delle imprese, ammodernamento delle pubbliche amministrazioni, migliore qualità nella vita per i singoli cittadini sono risultati tangibili che derivano dall’impiego di Servizi Innovativi e Tecnologici.
Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce nel 2006 dall’unione delle due strutture federative di Federcomin e FITA, per raccogliere le sfide portate dalle trasformazioni dell’economia nazionale ed internazionale, adeguando la struttura di rappresentanza ai rapidi cambiamenti del mercato, sempre più spesso caratterizzati da reali ed efficaci convergenze tra tecnologie e servizi innovativi.
Il Presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici è Alberto Tripi.
La Federazione rappresenta in Confindustria le imprese di Applicazioni Satellitari, Comunicazione e Marketing, Consulenza, Contenuti Digitali, e-Media, Formazione, Ingegneria, Internet, Qualità, Radiofonia e Televisione, Ricerche e Sondaggi, Servizi tecnologici e professionali, Tecnologie Informatiche, Telecomunicazioni.
All’interno del Sistema confederale, Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici è una delle principali Federazioni nazionali di settore.
La sua mission è promuovere politiche articolate per favorire la crescita dei Servizi Innovativi Tecnologici in coerenza con le necessità di sviluppo del Sistema Paese.
 

 
CIVICRAZIA - Coalizione di Soggetti e Associazioni
 
 
CONFINDUSTRIA SERVIZI INNOVATIVI in azione:
 
PROGETTO “POLO TECNOLOGICO DELL’AMBIENTE”
Verso un Distretto tecnologico dell’integrazione dei servizi improntato ai criteri dell’ecoefficienza.
Il Progetto Polo Tecnologico dell’Ambiente è un centro di eccellenza dei servizi ad alto contenuto tecnologico nel settore ambientale che punta a diventare il Distretto tecnologico dell’integrazione dei servizi improntato ai criteri dell’ecoefficienza.
 


 

Translate »