mercoledì 25 Gennaio 2023

 L’appuntamento con Civicrazia al Forum PA è lunedì 17 maggio alle h 16.30 con il seminario dal titolo

Il Cittadino Protagonista. LA SVOLTA – Civicrazia – Il Difensore Civico Nazionale”

In svolgimento a Roma dal 17 al 20 maggio, il Forum della Pubblica Amministrazione è un’occasione unica di incontro per tutti coloro che sono interessati a migliorare il funzionamento della Pubblica Amministrazione in cui si avvicenderanno momenti di approfondimento, ascolto, diffusione e valorizzazione delle più importanti iniziative di innovazione che provengono di sistemi settoriali e territoriali italiani.

Civicrazia porterà il proprio contributo innovativo in collaborazione con il Laboratorio Privacy Sviluppo e l’ANDCI (Associazione Nazionale Difensori Civici Italiani).
Di seguito gli interrogativi che saranno oggetto del seminario:
 

Il Laboratorio Privacy Sviluppo presso il Garante per la protezione dei dati personali è un’ iniziativa – cui prendono parte 25 Autorità Garanti della privacy –  che indaga l’altra faccia della privacy : lo sviluppo della vita privata e il relativo messaggio de LA SVOLTA (da spettatore a protagonista) .
Domanda: Come la persona cambia la propria vita personale?

La persona responsabile della propria vita è la premessa  per la realizzazione della democrazia compiuta in cui i diritti vengono garantiti davvero  prontamente e concretamente (Civicrazia ).
Domanda: Come il cittadino fa funzionare il potere pubblico e la pubblica amministrazione?

L’Italia è l’unico paese d’ Europa che non ha la figura del Difensore Civico Nazionale (o Ombudsman Nazionale) che tutela il cittadino dalle disfunzioni della pubblica amministrazione centrale .
Domanda: Come le Istituzioni Pubbliche possono far sentire più forte la voce del cittadino?

Il Seminario farà il punto sullo sviluppo della persona e sul dibattito aperto dal Laboratorio Privacy Sviluppo presso il Garante per la protezione dei dati personali sul CITTADINO PROTAGONISTA nei tre ambiti: personale, sociale, istituzionale.

Clicca qui per il programma del Forum PA
 

Translate »