martedì 24 Gennaio 2023

La Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza è giunta al suo ventennale: era infatti il 20 novembre 1989 quando a New York la Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia venne approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.
20 novembre, una data storica, la stessa della dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo (1789) e la Dichiarazione dei Diritti del Bambino (1959).
La Convenzione rappresenta il più importante tra gli strumenti per la tutela dei diritti dei bambini, ad oggi ratificata da 191 Paesi, tra cui l’Italia con la legge n.176 del 27 maggio 1991.

Oltre ad essere un codice di diritti, la Convenzione costituisce un vero e proprio programma che impegna gli Stati a costruire un sistema globale di protezione e sviluppo. Per vigilare sullo suo stato di attuazione nei diversi paesi ratificanti è stato istituito un "Comitato per i diritti dell’infanzia", noto anche come Comitato dei Dieci.

Per festeggiare l’anniversario e recepirne al massimo lo spirito, Telefono Azzurro in occasione della Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza lancia l’iniziativa "Accendi L’Azzurro".Il 21 e 22 Novembre nelle principali piazze italiane con un piccolo gesto – l’acquisto di una candela – è possibile sostenere l’impegno di Telefono Azzurro alla prevenzione degli abusi e dei maltrattamenti sull’infanzia e aiutare i bambini ad uscire dal buio del silenzio.

 

Per maggiori informazioni: www.telefonoazzurro.it

Translate »