martedì 31 Gennaio 2023

Restituire legalità all’Italia

mercoledì 20 Gennaio 2010 19:02
Notizie Visto da Civicrazia

 Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in occasione della Giornata mondiale delle migrazioni promossa dalla fondazione Migrantes, commenta i recenti episodi di Rosarno finendo con un appello alla legalità: “Quando un territorio è sottratto alla legge succedono le tragedie che abbiamo visto".

Gli immigrati sono una risorsa. Troppo spesso si assiste al loro sfruttamento. Occorre invece consentire loro di essere in regola ed essere solidali.
Grande l’apprezzamento del Capo dello Stato per le iniziative concrete delle associazioni in favore dei più deboli: il mondo del volontariato, l’associazionismo religioso e non.

Puntare all’integrazione attraverso gesti civicraticamente concreti.

“Mi auguro anche che allo straniero non sia solo giustamente imposto, ma sia anche reso possibile l’essere e il mantenersi in regola con le leggi italiane", argomenta il Presidente. L’Italia non si ferma agli episodi di razzismo e incomunicabilità stigmatizzati da giornali e tv: è un Paese ricco di associazioni, sensibile, attento alla diversità e desideroso di crescere nel suo percorso civile.

Su questo fronte è impegnata ogni giorno Civicrazia, a partire dalla politica locale, chiedendo nomine trasparenti a persone competenti.
 

Translate »