mercoledì 15 Settembre 2021

Dichiarata la nullità dei contratti per i funzionari ex Arcadis nominati Avvocati della Regione Campania ai danni di ogni aspirante – Vittoria della legalità e del Difensore Civico

mercoledì 17 Marzo 2021 22:24
Battaglie
Il Difensore Civico Giuseppe Fortunato aveva invitato la Regione Campania a rispettare le leggi:
“Non si può entrare come Avvocato in Regione Campania senza concorso.
La legge va rispettata.
E’ l’ora di finirla con questi metodi
ai danni di tanti professionisti e funzionari muniti di abilitazione.
Oltre la funzionaria, giustamente segnalatami, anche altri due  funzionari hanno avuto questa nomina di avvocato:
un canale di malcostume con sistemi da tribù feudali”.
“E’ come se un impiegato con abilitazione medica
venisse nominato medico dell’ASL invece di indire i concorsi” – aveva scritto il Difensore Civico Giuseppe Fortunato.
A seguito della denuncia del Difensore Civico la Procura della Repubblica ha aperto subito un’indagine
e due Ispettori di polizia, delegati dal magistrato, si sono recati in Regione Campania ad acquisire tutte le carte.
Nel frattempo la Regione Campania deve fare marcia indietro e giunge l’attesa notizia:
il contratto con la dottoressa ex Arcadis quale avvocato è stato dichiarato nullo;
identificati i due misteriosi altri funzionari, anch’essi ex Arcadis, nominati illegittimamente avvocati della Regione Campania;
anche per essi il contratto è stato dichiarato nullo.
“Se c’è necessità, selezionare i migliori senza favoritismi e oscure manovre. Come Avvocati e in ogni campo” –
ha evidenziato oggi il Difensore Civico Giuseppe Fortunato.