lunedì 10 Agosto 2020

Con il Difensore Civico Giuseppe Fortunato per Napoli, Capitale del Mediterraneo

venerdì 17 Luglio 2020 14:36
Battaglie

Tremila anni fa nella valle di Elah ha avuto luogo uno dei duelli più famosi della storia. Il giovane pastore Davide, con una semplice fionda e qualche ciottolo, ha affrontato e sconfitto il potente guerriero filisteo Golia. Uno scontro in cui chi era partito in apparente svantaggio esce trionfante a dispetto di ogni previsione. In questi anni abbiamo avuto modo di constatare il grande lavoro che il Difensore Civico della Campania, Avv. Giuseppe Fortunato, ha portato avanti in favore delle classi più deboli e fragili del territorio campano. Gli impedimenti alla sua nomina sono stati molto forti e feroci. Ogni giorno il Difensore Civico della Campania si deve misurare con consolidati apparati politici e amministrativi per far trionfare la legalità. Ha sempre dimostrato di possedere la consapevolezza di sentirsi il più piccolo, il più svantaggiato, ma alla fine riesce sempre ad abbattere il gigante con la forza della legge. Abbiamo visto gli amici degli amici della Regione Campania venire innalzati in posti dirigenziali di grande responsabilità, senza possedere i titoli previsti dalla legge. E’ bastato un colpo di fionda del nostro “Davide partenopeo” per abbattere il malaffare. Abbiamo assistito anche al grande movimento civico che con tanto entusiasmo ha candidato il Difensore Civico per la presidenza della Regione Campania. Abbiamo dovuto constatare anche che i partiti politici non hanno voluto cogliere la grande occasione di girare pagina, negando all’Avv. Giuseppe Fortunato, la possibilità di scrivere un nuovo capitolo della storia di una Regione che da molto tempo è allo sbando.

Nel corso dell’Assemblea della Macroregione Mediterranea del 9 novembre 2018, evento che ha segnato il punto d’approdo della costituzione e formalizzazione della Macroregione Mediterranea dell’Unione Europea, il Difensore Civico della Campania è stato nominato all’unanimità quale Amministrazione Pubblica procedente. E’ stato scelto per la sua specchiata moralità, per la sua preparazione professionale, per il suo profilo istituzionale di respiro internazionale. Si tratta dell’unico progetto per lo sviluppo socio-economico e culturale della Campania.
L’Avv. Giuseppe Fortunato ha già vinto: ha sconfitto il gigante Golia. La Campania avrà la sede della Macroregione Mediterranea, con Napoli capitale del Mediterraneo. Una conquista di portata storica. Che segnerà quella svolta che Fortunato avrebbe voluto dare se i partiti politici avessero compreso la sua umanità, la sua determinazione di voler riscattare l’onore di una Regione che possiede un patrimonio storico, artistico, ambientale, e culturale unico nel suo genere. Mentre i partiti politici fanno finta di litigare per spartirsi il potere, il Difensore Civico della Campania, continua la sua lotta giornaliera per la difesa dei cittadini e della legalità.