Tempo di lettura: 8 minuti

ATTENTI ALL’INTERNET ADDICTION PER GLI ADOLESCENTI

ADOLESCENTI E INTERNET: RISCHIO DI DISCONNESSIONE CEREBRALE

AUMENTA L’INTERNET ADDICTION FRA I GIOVANI

Negli ultimi decenni l’uso di Internet ha registrato un forte aumento a livello globale, in particolare tra gli adolescenti e i giovani ai quali è stata diagnosticata sempre più spesso una vera e propria dipendenza da Internet (Internet Addiction).

 

OBIETTIVI DELLA RICERCA

a dipendenza da Internet ha un impatto su diverse reti neurali che influenzano il comportamento e lo sviluppo di un adolescente. Una recentissima ricerca (https://journals.plos.org/mentalhealth/article?id=10.1371/journal.pmen.0000022)  presenta una revisione della letteratura (12 pubblicazioni scientifiche) sull’imaging di risonanza magnetica funzionale (fRMI), per esaminare le conseguenze della dipendenza da Internet sulla connettività funzionale (FC) nel cervello degli adolescenti (237 giovani con dipendenza da 10 anni ed età compresa tra i 10-19 anni) e i conseguenti effetti sul loro comportamento e sul loro sviluppo.

 

RISULTANZE DELLA RICERCA

I risultati della ricerca hanno dimostrato, negli adolescenti presi in considerazione, alterazioni nella connettività funzionale neuronale con conseguenti cambiamenti comportamentali  e tendenze di dipendenza.  I cambiamenti comportamentali sono associati ai meccanismi relativi alle aree del controllo cognitivo, della valutazione della ricompensa, della coordinazione motoria e dello sviluppo del cervello degli adolescenti.

Non si possono ignorare tali inequivoci risultati

Alla luce di tali risultanze, misure cautelative di controllo sull’utilizzo dei social-media  in età adolescenziale si pongono come una ineludibile strategia di  prevenzione per il benessere psicofisico dei nostri giovani.

Dr. Paolo Orio

 

Articoli Relativi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *