Tempo di lettura: 8 minuti

La Punta avanzata del Popolo perché il Popolo conti davvero

CIVICRAZIA PER REALIZZARE LA CIVICRAZIA

1.

Civicrazia si organizza per realizzare la Civicrazia.

Civicrazia è la Punta avanzata del Popolo

per realizzare il Modello partecipativo e meritocratico.

 

Esaminiamo insieme:

– Vi è la massa amorfa fatta di sudditi.

Sono i dormienti a causa delle solite propinate prospettazioni

e non riescono a vedere la Nuova Visione del Modello partecipativo e meritocratico.

– Emergono Associazioni e tante Battaglie.

Settemila Cittadini Protagonisti si battono intensamente in Battaglie

per la Dignità della persona e per il Bene Comune

nel rigoroso impegno comune per il Giusto Modello.

 

Civicrazia si batte, quindi,

per il nuovo Modello partecipativo e meritocratico.

2. Finora erano organizzati solo i partiti, le mafie, le organizzazioni speculative

mentre il Popolo era disorganizzato e non riusciva a ergersi quale Sovrano.

3. Civicrazia vuole far coincidere Stato e Popolo.

Stato e Popolo devono essere una sola identità.

E’ giunta finalmente l’ora di attuare la Sovranità Popolare.

Ora il Popolo, con il Progetto Civicratico, va organizzandosi

per attuare, finalmente, la democrazia partecipata e meritocratica.

4. Civicrazia deve svegliare tutti coloro che hanno il cuore civicratico

e che per vincere devono passare dallo spontaneismo all’Organizzazione.

Non ci interessa la massa amorfa e chi vuole restare suddito.

5. Il nostro Sovrano ci ha chiamato.

Il Sovrano è il Popolo, come statuisce la nostra Costituzione.

Altri corrono se li chiamano i sovrani usurpatori: i potenti politici ed economici.

I Civicratici corrono soltanto perché li ha chiamati il Sovrano legittimo:

il Popolo, cui appartiene la Sovranità secondo il dettato costituzionale.

Procediamo, pertanto, uniti

verso i traguardi del Popolo, con il Popolo, per il Popolo.

6. Noi siamo a servizio di chi si batte per il Popolo Sovrano,

e a servizio di tutti coloro che soffrono per abusi, negligenze, omissioni.

Ma non ci basta questo.

Il Popolo

(che è il Centro della nostra concreta azione)

deve avere la possibilità di contare davvero

con il cambio di Modello.

Articoli Correlati

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *