Nuove prospettive Stampa
Lunedì 16 Marzo 2020 16:05
In Campania sono previste  le Elezioni Regionali. Immediatamente si sono messe in moto grandi manovre fra le varie forze politiche con slogan pubblicitari, sondaggi:  chi vincerà, centrodestra o centrosinistra ?
 I dubbi che sorgono ai cittadini campani, che detengono una percentuale molto alta di assenteismo: 
vale la pena di votare ? E' lecito commerciare  cioè cedere il proprio voto agli altri per denaro ? Il mio voto cambierà l' esito?
Molto probabilmente no, quindi è inutile andare a votare.
Eppure il mio voto non sarà decisivo ma può contribuire a cambiare le cose.
Il Difensore Civico, Garante dei cittadini, si candida. Civicrazia lo sostiene con 4000 associazioni mettendo in evidenza  il lungo elenco di battaglie quotidiane  che porta avanti  e che denotano una grande sensibilità e competenza  per risolvere i problemi  che da tempo gravano sul vivere sociale.
Lavoratori in difficoltà, diabetici, talassemici, 200.000 disabili si sono rivolti a lui, che ha immediatamente provveduto a richiamare le Pubbliche Amministrazioni affinchè provvedano ad applicare le leggi senza discriminazioni.
 I suoi appelli richiamano ad un cambiamento strutturale del sistema, rendendolo umano e partecipativo, rimettendo in discussione  le idee consolidate.
Oggi l' emergenza del coronavirus oltre alle molteplici complicazioni nel settore sanitario sta provocando  conseguenze collaterali alla sua diffusione.
Evitare l' espansione del contagio rappresenta una priorità.
 Il linguaggio è cambiato, un emergenza può generare un modo diverso di guardare la vita.
Le lotte politiche  perdono  d' importanza.  La  situazione potrebbe compromettere le elezioni di primavera.
I cittadini vengono richiamati  a  comportamenti corretti , rispetto delle regole, pensiero responsabile. Ad ognuno viene richiesto un impegno civile. Comportamento che il Difensore Civico  pratica e Civicrazia promuove da sempre. Purtroppo nelle scuole è stata abolita l' educazione civica,nella società quasi dimenticata
Speriamo che questa triste situazione ridesti in ciascun Politico il desiderio di tornare ad essere al servizio dei più deboli e nei cittadini la forza di reagire  e di rispettare le regole, oggi addirittura  indispensabili per la salute di tutti.
Civicrazia per tutti !