Civicrazia ha incontrato il 1 febbraio 2020 i Cittadini di San Pietro in Lama (LE) Stampa
Domenica 16 Febbraio 2020 14:59

Sabato 1 febbraio 2020 a San Pietro in Lama (LE),  nei locali della biblioteca comunale, dalle ore 17,30,  si è tenuto un incontro che ha avuto come tema : Democrazia dal basso, dalle amministrazioni locali?

Gli argomenti sono stati introdotti da Giacomo Lisi, Cittadini per la Democrazia, che ha esplicitato l’esigenza per tutti i cittadini, ed in particolare per gli abitanti del Comune, chiamati nella prossima primavera al rinnovo del Consiglio comunale, di attivarsi per l’attuazione del principio costituzionale che attribuisce la sovranità al popolo.

La dott.ssa Sonia Caputo ha illustrato Civicrazia, le sue finalità, i principi civicratici a base delle azioni che si stanno portando avanti. Molto interesse hanno suscitate   le vittorie conseguite tramite l’istituto della difesa civica in Campania, nella persona del Difensore Civico Regionale, (autistici, talassemici, diabetici, CMO, Navigator, Almaviva, solo per citarne alcuni),   le battaglie ancora in corso per la diffusione della partecipazione dei cittadini nella vita amministrativa affinchè siano adottati i Regolamenti di attuazione degli istituti di partecipazione popolare previsti dallo Statuto comunale. 
E' stato  esaminato lo Statuto del Comune di San Pietro in Lama, che prevede astrattamente la partecipazione come richiesto dalla Costituzione, ma non ha visto l’adozione di alcun Regolamento.

La partecipazione popolare è ancora la grande sconosciuta;  il dibattito fra i presenti è stato molto interessante e gli spunti sono stati oggetto di riflessione:  la volontà di migliorare l’efficienza, di combattere fenomeni di corruzione spicciola e l’ignavia di alcuni elettori, che votano pensando di aver ricevuto un favore, che in realtà è un loro  diritto, la necessità di far sì che il Comune sia più vicino alle esigenze dei cittadini e che il Sindaco lo sia di tutti e non solo dei suoi elettori.
Si è poi parlato della Macroregione Mediterranea, uno strumento di sviluppo dei territori sul Mediterraneo.