Il progetto civicratico Stampa
Venerdì 17 Gennaio 2020 16:34

Il progetto iniziato per diffondere un nuovo modo di fare politica, di cui Civicrazia è portatrice, intende sopperire alla scarsa informazione dei cittadini rispetto all'esercizio dei diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione, in cui si prevede la reale possibilità di partecipare alla vita politica, economica e sociale del Paese. Nella maggior parte dei Comuni Campani sono stati previsti, negli statuti, gli istituti e gli organismi di partecipazione popolare, essendo un obbligo di legge, ma nessuno ha provveduto ad adottarne i regolamenti attuativi nel termine di un anno dalla loro approvazione. Pertanto, salvo pochissime eccezioni, la mancanza dei regolamenti di partecipazione popolare e democratica è di fatto la regola.
Il Difensore Civico della Regione Campania, avv. Giuseppe Fortunato, è in azione per invitare gli Enti Locali Territoriali a trasformarsi in Comuni civicratici, basati su principi di trasparenza e correttezza delle procedure, per dare ai cittadini la facoltà di partecipare alle scelte amministrative, esaltando meritocrazia e tutelando diritti fondamentali.

L’Avvocato Giuseppe Fortunato ha sostenuto le audizioni per l’elezione del Mediatore Europeo nel novembre 2019 ed è risultato il candidato più convincente, con più titoli, esperienze e competenze, l’unico ad essere adatto per rivestire il ruolo di Difensore Civico d’Europa, con chiarezza di prospettive per la tutela dei diritti, per la partecipazione dei cittadini, per il necessario salto di qualità.

Il 2020 è l’anno che vedrà le urne aperte in Campania per le elezioni regionali, Mi sembra doveroso, da parte della vecchia classe politica, fare un passo indietro e lasciare spazio a chi ha ridato fiducia e speranza ai cittadini campani, nell'intento di dare una svolta alla politica basata sulla partecipazione attiva dei cittadini alla vita pubblica. L’avvocato Giuseppe Fortunato è l’unico candidato che può dare valore aggiunto a queste imminenti elezioni regionali.