2020, anno della meritocrazia Stampa
Venerdì 17 Gennaio 2020 16:19
Da quando siamo nati in ogni famiglia civile ci siamo sentiti dire, che  sei bravo sarai ricompensato premiato con questo o quello, ma devi meritartelo.
Il merito è importante nella scuola, ottieni il voto che ti sei meritato, frutto dell' impegno ,dello studio e dell' applicazione. Questo dovrebbe essere il giusto modo di crescere,di avanzare,di formarsi in ogni ambito.
Maggiormente importante applicare la meritocrazia  nelle nomine di incarichi istituzionali, sociali, politici, Pubbliche Amministrazioni dove è anche necessario lo spirito di servizio. E' l' attivatore di tutto ciò che opera per la giustizia.
Purtroppo questo concetto sembra abbia  perso la sua importanza, è stato prevaricato dal metodo clientelare, che di conseguenza spesso  produce Malapolitica e Malamministrazione.
Una strada  in discesa, facile ma distruttiva senza etica, dove nessuna società avrebbe lunga vita in un paese che vuole essere civile.
Qualcuno deve impegnarsi,  ma non solo verbalmente occorre ripristinare i valori della trasparenza del servizio, dell' applicazione delle regole,  riportando il potere al servizio del cittadino, del Popolo Sovrano.
L' avv. Giuseppe Fortunato da oltre 20 anni combatte questo sistema, iniziando dalla Campania, zona già particolarmente complessa con le sue battaglie personali e innestando  un circolo virtuoso civicratico di idee e persone,  sviluppando i presupposti  per il lancio di Civicrazia.
Nel 2019  il Difensore Civico Campano con l' intenzione di realizzare l' auspicato cambiamento, portando il Potere al sevizio del cittadino, intervenendo laddove si lamentano inadempienze e malamministrazioni comunali evidenti, risolto grovigli burocratici  per tanti lavoratori, varato il primo regolamento civicratico.
Il paradosso è che tutto questo, ha scatenato una guerra  tra l' avvocato Giuseppe Fortunato e il Governatore Vincenzo de Luca, che ha deciso di ricorrere al  Tar pretendendo di essere lui ad esercitare i Poteri sostitutivi sui Comuni o sulla stessa città di Napoli, ostacolando  con diffide e atti di intimazione queste azioni legali volte a  ripristinare i  diritti dei cittadini.
Vincenzo de Luca il cui mandato scade nel 2020 si ricandiderà al Governo
Mancano  ancora diversi mesi, in primavera in concomitanza delle amministrative  saranno 8 le Regioni chiamate alle urne e grande attesa per le elezioni regionali.

A conferma della volontà di realizzzare questo agoniato civismo e il trionfo della legalità e della Difesa Civica a, febbraio verrà lanciata la candidatura dell' avvocato Giuseppe Fortunato  come Presidente della Regione Campania