Civicrazia giunge anche in Europa Stampa
Lunedì 16 Dicembre 2019 23:36

Il Difensore Civico Campano, l’Avv. Giuseppe Fortunato, spinto da una grande passione e dedizione alla civicrazia, si è candidato a Mediatore Europeo.  Egli ha un’enorme meritevolezza, titoli e competenze in materia di difesa civica ed è il candidato più idoneo a tale ruolo. La figura del mediatore europeo è stata istituita nel 1992 a Maastricht dal Trattato sull’UE, ma ancora oggi è quasi totalmente sconosciuta dalla gran parte dei cittadini. Si tratta della carica istituzionale abilitata a ricevere da qualsiasi cittadino europeo denunce riguardanti casi di cattiva amministrazione pubbliche dell'Unione Europea. Ad oggi i Mediatori che hanno rivestito questa nomina non hanno conseguito nessun risultato concreto durante lo svolgimento del loro mandato. Al contrario, l’Avv. Giuseppe Fortunato ha condotto delle azioni vittoriose in Campania per dare soddisfazione a cittadini vittime di mala-amministrazione. Esempi pratici sono: la risoluzione del licenziamento dei dipendenti del Centro medico Oplonti di Torre Annunziata; la soddisfazione dei cittadini di Casagiove lesi nel loro diritto di abitazione; la nomina dei Commissari ad acta per i comuni di Salerno, Sassano e Villaricca per l’adozione del regolamento per gli istituti e gli organismi di partecipazione popolare; l’assunzione dei Navigator Campani che hanno fatto ricorso al Difensore Civico perché il Governatore De Luca si rifiutava di contrattualizzarli. Quindi, come volevasi dimostrare, attualmente, tra i cinque candidati alla prossima elezione dell'Ombudsman, l'unico ad avere risolto casi di cittadini disagiati per opera degli enti pubblici è l'Avvocato Giuseppe Fortunato. Il Mediatore Europeo uscente, Emily O'Really, è una giornalista e non ha le competenze economico-giuridiche, ha condotto tre inchieste senza riportare una conclusione positiva. Ha parlato di Barroso, Martin Sermainer e di Draghi, ma le cose sono rimaste invariate.
La candidata Vikstrom risulta troppo coinvolta in attività economiche incompatibili con la figura da ricoprire perché viola il principio dell'indipendenza.
Laffranque non ha esperienze pregresse in merito alla difesa civica.
Tanta solidarietà e appoggio al nostro Difensore Civico. L’elezione dell’Avv. Fortunato segnerebbe un evidente salto di qualità nella storia della difesa civica. Egli è l'unico candidato dei Paesi fondatori dell’Unione Europea, dei Paesi latini e dei Paesi mediterranei e ciò è fonte di orgoglio per il nostro paese e per la città di Napoli.