Civicrazia: le battaglie per il Cittadino. Stampa
Sabato 07 Luglio 2018 23:00

Con la forza e la coesione delle oltre 4000 Associazioni unite, ecco alcune delle battaglie vinte da Civicrazia:

 
1. Divieto di uso indiscriminato dei cellulari negli ospedali in presenza dei pazienti.
2. Consegna delle pagelle anche ai genitori separati non affidatari dell’alunno.
3. Obbligo d’invio preventivo della pagella ai genitori dei ragazzi bocciati.
4. Limite di peso per i libri ai fini di zainetti non lesivi per la salute.
5. Nomina di vincitori per migliori competenze in selezioni pubbliche invece di raccomandati,
    “amici” di alcuni politici.
6. Accesso gratuito alle cure contro l’osteoporosi anche alle persone di sesso maschile.
7. Rimborso immediato dei farmaci salvavita acquistati necessariamente all’estero 
    perchè introvabili in Italia.
8. Mandati a casa persone scelte per ricoprire cariche pubbliche senza avere i requisiti giusti.
9. Accoglimento del ricorso all’AGCOM di Civicrazia 
    e Invito formale dell’AGCOM alla RAI per la partecipazione a Programmi per forze civicratiche,
    limitando l’ingerenza assoluta dei partiti su argomenti sociali.
10. Impianti elettrici posti a distanza di sicurezza rispetto alle scuole così come prevedono Standard internazionali.
11. Istituzione legislativa della CIVIT (Commissione indipendente per la valutazione, la trasparenza e l’integrità
     all’interno della Pubblica Amministrazione), divenuta poi ANAC (Autorità Nazionale AntiCorruzione).
 
————-
12. E ora procediamo insieme per il Difensore Civico Nazionale, indipendente e scelto con trasparente procedura comparativa.