Pneumatici sicuri, da novembre etichetta obbligatoria - Unione Nazionale Consumatori Stampa
Venerdì 14 Settembre 2012 13:17

socialLa sicurezza di una vacanza in auto dipende anche dalla manutenzione degli pneumatici. Viaggiando con gomme non in regola, infatti, non solo si rischiano pesanti sanzioni, ma soprattutto si mette a repentaglio la propria incolumità.

E' bene sapere che è in arrivo la nuova etichetta per gli pneumatici che sarà obbligatoria dal primo novembre e che indicherà il livello di ogni prodotto in base a tre parametri: la resistenza al rotolamento; l'aderenza su bagnato; il rumore esterno da rotolamento.

Ad evidenziare tale importante notizia l'Unione Nazionale Consumatori: associazione Civicratica di cittadini e consumatori, riconosciuta dal Codice del Consumo.

E' importante, prima di ogni partenza, un check up completo alla propria autovettura perché, come ben evidenzia tale realtà Civicratica, i rischi maggiori si corrono spostandosi con gomme lisce, sgonfie o non omologate.

Grande attenzione anche alla pressione degli pneumatici, lo spessore dei battistrada, la presenza di eventuali tagli, bozze o ernie e anche se non sempre si ha la possibilità economica di cambiare gli pneumatici, ricordiamoci che le gomme sgonfie ci fanno consumare in viaggio fino al 15% in più di carburante. Con un po' di risparmio, tanta sicurezza in più.

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Settembre 2012 13:22