Nasce il dipartimento Energy di OIC: Green Network prima azienda italiana del settore a farne parte Stampa
Giovedì 01 Novembre 2018 17:23

Roma, 31 ottobre 2018 - Green Network è la prima azienda italiana del settore Energy ad entrare nel Dipartimento che l’Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC) ha istituito per monitorare le best practice del settore Energy.

A partire dal 1° luglio 2020 entrerà in vigore ufficialmente il mercato libero dell’energia. Conoscere e comprendere il mercato futuro diventano pertanto due aspetti fondamentali per effettuare scelte consapevoli.

Il Dipartimento Energy, istituito al fine di organizzare eventi informativi, formulare proposte migliorative e organizzare convegni, permetterà quindi di concordare, progettare e attuare strategie e iniziative di varia natura finalizzate al miglioramento del comparto e dei servizi al cliente.

La collaborazione permetterà un confronto continuo per incentivare le buone pratiche, affrontare in maniera efficace le diverse problematiche del settore e individuare soluzioni condivise.

“Siamo davvero onorati di essere la prima azienda italiana ad entrare nel Dipartimento Energy di OIC. - Ha dichiarato l’Ingegnere Piero Saulli, Presidente di Green Network – Da sempre puntiamo ad offrire a tutti i nostri clienti un servizio efficiente, di qualità e soprattutto a tutela del consumatore e siamo convinti che la collaborazione con OIC, punto di contatto nevralgico tra imprese e consumatore, non potrà che aiutarci a perfezionare ulteriormente questo aspetto. L’entrata nel Dipartimento Energy di OIC. - prosegue il Presidente Saulli -  ci permetterà di mettere in campo iniziative ad hoc per la corretta informazione sulla liberalizzazione del mercato dell’energia a partire da Luglio 2020 nella massima trasparenza e tutela dei consumatori”.

“Siamo soddisfatti e felici di annunciare la nascita del Dipartimento Energy di OIC. - Ha dichiarato Antonio Persici, Presidente dell’Osservatorio Imprese e Consumatori - Siamo certi che la collaborazione con Green Network, azienda impegnata da tempo a sostenere una promozione autentica e corretta dei propri servizi, permetterà di raggiungere considerevoli risultati, dando un importante e fattivo contributo al miglioramento del settore. Lo scopo primario dell’Osservatorio - prosegue il Presidente Persici - è di definire e aggiornare le buone pratiche per migliorare la collaborazione tra imprese e consumatori. Il nuovo Dipartimento rappresenta un fondamentale tassello per perseguire questo obiettivo”.

 

Green Network è uno dei principali operatori nel mercato italiano, per volumi venduti, della vendita di energia elettrica e gas nonché il primo ed unico operatore italiano presente nel mercato del Regno Unito. Fondata nel 2003 da Piero Saulli e Sabrina Corbo a seguito della liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica, Green Network è una società a capitale interamente italiano e presente in tutto il territorio nazionale, con una particolare concentrazione nelle aree di Milano, Roma e Torino. Il Gruppo ha una dimensione di fatturato annuo – Budget 2018 - pari a circa 2 miliardi di euro e conta complessivamente circa 700.000 clienti luce e gas, sia nel mercato domestico sia nel mercato business, di cui circa 350.000 nel regno Unito. In termini di volumi, Green Network vende oltre 10 TWh annui di energia elettrica, a fronte di 32 TWh intermediati in trading, e circa 500 milioni di metri cubi di gas

L’Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC), rappresenta il punto di incontro tra il mondo delle imprese e la tutela del consumatore, il suo scopo primario è di definire e aggiornare le buone pratiche per migliorare, in ogni comparto, la collaborazione tra imprese e consumatori. Ha inoltre il compito di strutturare percorsi formativi, nonché di proporre ogni strumento utile per riconciliare imprese e consumatori creando regole giuste perché favorevoli a entrambe le parti. Fanno parte dell’Osservatorio Euro Service spa, ACMI e 11 Associazioni di Consumatori: Adiconsum, A.E.C.I., Associazione Utenti Servizi Radio Televisivi, Assoutenti, Casa del Consumatore, Codacons, Codici, Confconsumatori, Konsumer Italia, Lega Consumatori e U.Di.Con..

Nella foto: Piero Saulli, Presidente di Green Network e Antonio Persici, Presidente dell’Osservatorio Imprese e Consumatori

 

Per ulteriori informazioni e commenti:

OIC - Osservatorio Imprese e Consumatori

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel: 06/83206854 

Sito: www.osservatorioimpreseconsumatori.com 


Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Novembre 2018 17:26