Intervista a Giovanni Tomei Presidente di Sovranità Popolare Confederazione per la Difesa e l’attuazione della Costituzione. Stampa
Domenica 05 Febbraio 2017 11:08

Intervista a Giovanni Tomei Presidente di Sovranità Popolare Confederazione per la Difesa e l’attuazione della Costituzione.

Il 22 gennaio a Roma, con l’organizzazione della Confederazione per la Difesa e l’Attuazione della Costituzione, si è svolto un convegno che ha visto la partecipazione di numerose realtà impegnate sugli stessi obiettivi che sono sempre stati al centro del programma di Civicrazia.

Abbiamo intervistato il Presidente della Confederazione Giovanni Tomei e dal lungo colloquio è emerso come presupposti etici e obiettivi politici di Sovranità popolare e di Civicrazia siano praticamente sovrapponibili.

Solo la diversa origine dei due movimenti fa si che da un lato siano state sviluppate analisi più dettagliate di particolari questioni (es. art. 53 della Costituzione relativa all’equità fiscale) dall’altro sono già state attuate precise modalità operative a difesa dei Cittadini (es. Difensore Civico).

Se da un lato sono state studiate procedure in grado di sviluppare nuovi processi per dare il via ad una rinascita economica su base solidale (economia sociale e trasferimento di innovazione) dall’altro sono state messe a punto precisi protocolli (codice deontologico, valutazione dell’efficienza delle amministrazioni) per garantire che la nuova classe politica lavori nell’interesse del cittadino.

Due movimenti che finora hanno viaggiato paralleli e che oramai uniscono sempre più la loro forza e la loro esperienza per rendere sempre più vicina l’attuazione della Costituzione e rendere finalmente il Cittadino Protagonista della vita pubblica del paese.

Tutto ciò che c'è di buono in Italia, unito, potrà insieme sconfiggere la malapolitica.