venerdì 29 maggio 2020

Non lasciamoci rubare la speranza

lunedì 20 settembre 2010 12:51
Visto da Civicrazia

Crescenzio SepeNel discorso seguito alla tradizionale cerimonia della liquefazione del sangue di S.Gennaro, il Cardinale Sepe ha quasi urlato: Napoli è senza pane e senza speranza.
Un bel risultato, mentre Bertolaso torna in questi giorni a Napoli per gestire una nuova emergenza rifiuti.

Ma il Cardinale Sepe ha anche aggiunto che sono i napoletani, a dover prendere in mano la situazione, e questo è quello che pensa anche Civicrazia.

«Non possiamo pensare di svolgere il ruolo di semplici e impotenti spettatori», ma riprendere «la nostra speranza e nostra dignità, che costituiscono un irrinunciabile diritto di tutti. Il percorso è impegnativo ma non impossibile.

Dopo il catastrofico fallimento di tutte le forze politiche serve un nuovo grande progetto per la città, che metta i cittadini al centro e realizzi l’interesse comune.
NAPOLI INNANZITUTTO è questo progetto per una nuova idea di città, che deve essere guidata da un sindaco civicratico, trasparente e competente, da eleggere alle prossime elezioni comunali.

Clicca qui per saperne di più